aw2015_manifesto

Festival

AREZZO WAVE SEMPRE PIU’ IN ALTO
Dal 17 al 21 giugno si terrà la 29°esima edizione di Arezzo Wave Love Festival.

Partirà da Terranuova Bracciolini, per spostarsi a Castiglion Fibocchi, per passare dalle vette del Pratomagno e chiudere a Capolona, l’edizione 2015 di Arezzo Wave… un festival in movimento.
Un’edizione completamente rinnovata che vedrà i palchi nella rassegna disposti in vari comuni della nostra provincia e che coinvolgerà il proprio pubblico in una Marcia del Sole a celebrazione del Solstizio2015 sul monte del Pratomagno.

Il festival quest’anno torna alla sua forma completamente gratuita e avrà la voce come punto centrale delle varie serate oltre al movimento e quindi alla partecipazione attiva del suo pubblico.
Il 17 giugno la voce di John de Leo e la sua orchestra chiuderanno la prima serata al Beta Bar stage a Terranuova Bracciolini, mentre il 18 saranno prima i Jeremiah Ferrari, provenienti da Manchester con il loro raggae dub a scaldare tutti noi e quindi, forti dei 32milioni di visualizzazioni gli Heymoonshaker con due voci che vi porteranno dal blues all’elettronica, ai suoni della batteria creati esclusivamente con la voce; assieme a loro artisti di domani provenienti da ogni regione d’Italia.
Il 19 invece l’ondata tango punk italo-argentina degli España Circo Este, spesso usati da Manu Chao e Gogol Bordello in apertura dei loro show, darà il via alla nostra marcia alle ore 8.00 per un’ora infuocata nello stadio di Castiglion Fibocchi. Passando tra boschi e scorci di rara bellezza, dopo i concerti alla Crocina, la serata si chiuderà nel fiabesco camping di Fonte allo Squarto a 1.100 metri di altezza e con uno spazio al coperto che accoglierà concerti pomeridiani e notturni con ancora gli Heymoonshaker e la rivelazione di The Voice Denise Cannas, sacerdotessa druida che arriverà con il proprio clan.
Badia Santa Trinita e la polifonia darà omaggio a Guido D’Arezzo poco dopo la partenza del secondo giorno di marcia che finirà nel Monte del Pratomagno dove Arezzo Wave curerà una vera e propria “radio solstizio” con un palco a disposizione per gruppi provenienti da ogni angolo d’Italia e Folco Terzani che illustrerà il senso della marcia in esaltazione del sole e del solstizio del 21 giugno, a cui è dedicata tutta l’iniziativa.
Uno dei dj più cool della scena nazionale, Dj Khalab chiuderà a Capolona l’ultimo giorno di Festival con gruppi hip hop, rock e cantautori che vi invitiamo a scoprire e che sono stati scelti da vari festival internazionali quali perle di Arezzo Wave.
In questi 5 giorni tante altre offerte culturali legate alla bravura e all’eclettismo di Orio Odori e Dante Priore, così come momenti di riflessioni e di viaggio riscoprendo territori e percorsi con la speranza di creare anche da noi un nuovo cammino di Santiago in terra Toscana, e con la certezza dell’unicità dei nostri luoghi.
Arezzo Wave invita tutti i viaggiatori che vorranno partecipare a consultare la pagina dedicata su questo sito e www.marciadelsole.it per ogni dettaglio relativo a navette, trasporti e altro ancora.

Il primo assaggio e incontro, con chi volesse riattivare i propri piedi, sarà sabato 13 giugno ore 9.00 allo stadio di Arezzo per partire alla scoperta di Castelsecco, guidati da Marco Botti, giornalista aretino esperto di camminate storico – culturali nei nostri territori.


Back to Top ↑
  • Recent Posts

  • Archivi

  • Marcia del Sole – Solstizio 2015